Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Elide Tullio
Il bue disertore

Il Bue disertore 

Nel Bosco del Regno Dei Giorni D'Unquò
Un giorno così caldo che dirvi non so,
Un Bue e una Mucca tiravano un carretto
Su e giù per il Regno imperfetto
Pieno di discese brevi e ripide
E salite infinite.
Finché, stanco dell'ennesima salita,
il Bue decise di farla finita
e fra mille soluzioni a disposizione
scelse quella della diserzione.
Ma la Mucca non aveva altra scelta
Puntò gli zoccoli e si diresse alla vetta.
Fu così a causa dell'enorme sforzo
Che si trasformò in un Drago Sputafuoco,
Lasciò il carretto in un angoletto
E si librò in un volo perfetto.
Dall'alto vide il Bue disertore
Che per la valle se ne andava
Senza alcuna preoccupazione.
Accecata dalla Rabbia e dalla Fatica
Decise di farla finita
E dopo una breve arrostita
si pappò il disertore
in un sol boccone.

E.T.