Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Maschere di Carnevale 
Racconto per Carnevale
di Alice Sturiale
Il carnevale 

Ogni anno è sempre la solita storia! La gente dice che arriva l'Epifania e le feste si porta via  e così si va giù di morale: i bambini piangono e i ragazzi diventano tristi.
Ma in realtà non bisogna aspettare poi tanto perché arrivi il periodo di carnevale.
Io ho sempre aspettato con ansia questo momento: già quindici giorni prima cominciavo a preparare il travestimento e cercavo di farlo più complicato e bello possibile; provavo ad inventare gli scherzi più divertenti e originali e compravo quantità industriali di coriandoli e stelle filanti.
I miei genitori ed io andavamo per le vie della città a sfoggiare le nostre belle maschere e a tentare gli scherzi più audaci. Come mi divertivo!
Un anno mi travestii da tigre con un costume tutto di gomma piuma: era un travestimento proprio bello! Avevo un caschetto con due grandi occhioni azzurri e due orecchie piccole e rotonde.
A me quel caschetto dava tanta noia, ma non lo toglievo mai perché era troppo bello!
Fuori era pieno di gente e c'erano tanti di quei ragazzi che i giardini sembrava brulicassero di tante formichine colorate

Commenti

Potrebbero interessarti