Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 Racconto di Patrizia
I nonni a scuola

Ieri sono venuti alcuni nonni nella nostra classe.
Ci hanno parlato di quando erano piccoli.
Ci hanno detto:
Quando facevano il bucato, invece dei detersivi, usavano la cenere e la biancheria diventava pulita e profumata.
A lavarsi andavano al fosso, oppure, con iI secchio prendevano !'acqua al pozzo e poi la versavano in un catino. Poche case avevano l'acqua corrente.
Molti portavano gli zoccoli di legno, invece delle scarpe, perché queste costavano troppo.
I maestri erano molto severi; bisognava ascoltarli in assoluto silenzio e qualche volta usavano
anche la bacchetta per picchiare gli scolari.
Alla sera andavano a dormire molto presto, quando andavano a dormire le galline; oppure rimanevano alzati nelle stalle riscaldate dall'alito degli animali e lì, nelle sere d'inverno, giocavano a carte, a tombola, raccontavano storie o cantavano.
Per conservare freschi i cibi non c'era il frigorifero; mettevano la roba sul davanzale della finestra e la coprivano con una reticella per proteggerla dalle mosche.

Leggi i Racconti per bambini

Commenti

Potrebbero interessarti