Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

racconti per bambini

Racconto di Ada Negri
Un amico particolare 

Il mio primo amico fu un passerotto: stava nella gabbia, mentre io ero a scuola.
Gabbia aperta, s'intende: era domestico, con le alucce deboli.
Al mio ritorno cinguettava, agitava le penne, usciva dallo sportello, mi svolazzava attorno.
Cip!...Cip! ..
Gli sminuzzavo la polenta e il pane, non gli raccontavo niente della scuola: tutte cose noiose.
Mi piaceva,. invece, narrargli cose fantastiche! che lui non capiva. .
Un giorno il passerotto scomparve. Un attimo un soffio: sparito!
Lo cercai ansiosa lungo il marciapiede, per la casa; da ogni angolo mi illudevo comparisse.
Ero sola con la mia grossa pena, col cuore vuoto come la gabbia: avevo perso un amico.

Talvolta noi crediamo che l'amicizia sia fatta solo di grandi cose. Essa, invece è fatta anche di piccole cose, un sorriso , uno sguardo, una stretta di mano, una parola di comprensione, ma, soprattutto, di capacità di rinuncia al proprio egoismo.


Commenti

Potrebbero interessarti