Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 




racconti sui bambini
Racconto sull'amicizia 
di Lucia Tumiati 
La mia amica Pat 
Sebbene fosse una bambina, Pat stava sempre, estate o inverno che fosse, in jeans.
Ed erano per lo più jeans sporchi e rovinati; anzi, più la stoffa sulle ginocchia era schiarita, più lei li amava.
Non le ho mai visto una maglietta stirata addosso. Pur essendo la figlia di un giudice, era sempre vestita in modo trasandato.
Si toglieva sempre le scarpe, e nei calzini venivano fuori certi buchi che pareva ci fosse passato un topo.
Ma era tanto allegra e gentile che tutti le volevano bene.
Aveva i capelli rossi, e dal colore delle sue magliette l'avresti potuta riconoscere fra mille.
Un giorno che pioveva ed era vacanza, la mamma e il babbo decisero di accompagnarmi al ristorante.
Poco dopo che ci eravamo entrati, ecco arrivare Pat con i genitori e un fratellino più piccolo.
Gocciolavano acqua a più non posso dagli impermeabili colorati di plastica, ma erano tutti allegrissimi.

Commenti

Potrebbero interessarti