Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Federico Marino  -

In che modo -


In che modo nel cuore della notte
riemergono figure scure dalla tomba,
grosse pareti bianche di fiori dove personaggi
si proiettano nella colpa, nel peccato.
In che modo le fredde campagne
si lanciano nel triste vuoto.
In che modo i guerrieri degli inferi
si perdono nel tempo e rapiscono l’ignoto.
In che modo sulle verdi finestre
luccica un demone dal corpo di vetro.
In che modo l’odio si nutre
d’ anime e rinnega il suo volere.
In che modo se ora sono solo
deciso nel finale giudizio di assolvere
tutti i miei compagni e i loro ideali che di un banale peccato
ne fecero una colpa
come acqua che scorre senza fine
in un mare di Settembre.