Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Andreina Vecchione
Estate

Il silenzio d'agosto,

rotto dal grido

di uccelli neri, avvolgeva

la cima delle Apuane.

L'Altissimo,

contro l'azzurro del cielo,

sembrava

un grande manto perlaceo.

Si cercavano

i nostri giovani corpi

accaldat, assetati.

Le nostre anime innamorate

si beavano

della fulgida estate.

La felicità era con noi.