Login

Pin It

Poesia di Evgenij Alekasandrovic Evtusenko 
Venne verso sera 

La neve venne,
venne verso sera.
Essa scese
giù dall'alto dei cieli
sui tetti
e stupì tutti
con la sua bianchezza.
Era davvero tanta,
ed era davvero bella.
Cadeva e cadeva..
e sotto i piedi
volava
a seconda del vento
e nel volo oscillava.
Giaceva
fresca e scintillante
e ognuno 
ne era abbagliato

Pin It

Commenti