Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Nella gabbia della vita
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Nella gabbia della vita

A volte catturo lontane

voci, nascosti volti,

che bucano aurore delicate

come sogni di fanciulli.

Poi mi pento e giuro

che li lascerò liberi

al primo canto dei fringuelli:

non possono restare chiusi

nella gabbia della vita

che pericolosamente oscilla

ad ogni soffiar di vento.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti