Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Poesia di L. De Luis 
Patria d'ogni giorno
Ciascuno al rumore della sua officina
 la patria ogni giorno si costruisce.
Il falegname lo fabbrica di legno
lavorato e di trucioli gialli.
Il muratore di gesso umile e bianco
come la luce. Il tipografo d'inchiostro
 che nel sentiero di carta s'allinea
in minute formiche.
Di pane e di sudore oscuro il grave contadino.
Di fredda e umida orma e di guazza
 il pescatore. Il taglialegna di schegge
di forestale aroma ritagliata.
Di profonde piume ombrose
 il minatore.
D'indomite verità
e di bellezza l'artista.
Ciascuno crea la patria
con ciò che ha sotto mano; il docile
strumento, i vivi materiali
e del suo lavoro, un effluvio di fatica,
 un'illusione d'amore e, infine, la rosa
della speranza, ancora nel sorriso.

Commenti

Potrebbero interessarti