Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesie 1° maggio Festa dei lavoratori
Poesia di G. Conti 
Il pescatore 

Quando la notte copre d'ombra il lago,
si stacca dalla riva il pescatore,
porta la barca dolcemente al largo
e tende la sua rete ampia e sottile.
Scorron lente le ore dell' attesa,
mentre le stelle vegliano lontane.

Ma, quando l'alba imbianca l' orizzonte,
la rete è piena e stanco il pescatore.
Sogna l'approdo, ansioso di riposo,
e a remare riprende con vigore.

Commenti

Potrebbero interessarti