Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

fiori
Poesia Festa della mamma
di Giuseppe Villaroel
Ti porto in cuore, madre

Come tu mi portavi tra le braccia,
ti porto in cuore, madre. Altro non posso,
altro non so, per te, che mi nutrivi 
di tanto amore che la.morte sciolse.
Ora, da un quadro mi contempli e ignori., 
la pena dei miei giorni, Oh, come triste 
questo freddo silenzio e il tuo splendore
dI capelli, dI volto e dI sornso 
che mai non colsi, E sono vecchio, madre, 
E tu giovane sei, bella e serena.

Tenerezza e malinconia sono i sentimenti che dominano in questa lirica; Le immagini della madre del poeta che ora non c'è più, si sovrappofngono ... a quelle del tempo in cui era giovane e bella: il poeta ora, vecchio e stanco, rimpiange di non averle dedicato abbastanza tempo.

Leggi le Poesie  Festa della mamma