Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

maestra

Poesia di Ubaldo Baldacci
Lassù dove sei andata....

(In memoria della madre morta)
E' il primo giorno di scuola...
Arrivano i bambini: erano i tuoi;
adesso hanno una maestra nuova.
Scrivono bene pera e mela:
Le paroline che insegnavi, scrivono bene.
Arrivano col grembiulino nuovo,
col viso lustro, colmi di attesa,
per l'anno nuovo, la scuola nuova.
Arrivano col cielo lavato, luminoso;
arrivano, tutti insieme arrivano;
hanno una maestra nuova, hanno.
Chissà se c'è una scuola nuova,
e col cielo lavato di questo giorno,
con i bambini che arrivano,
lassù dove sei andata.
Forse, dove sei andata, i bambini
sanno già.
Ma io devo credere che non sanno;
che tu insegni sempre pera e mela,
che i bambini dove sei andata
hanno il grembiulino bianco,
il viso lustro colmo d'attesa.
Lo devo credere. Lo devo credere!

Leggi le Poesie  Festa della mamma

Commenti

Potrebbero interessarti