Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Poesia di E. Praga
Sera estiva

E' l'ora in cui gli augelli accovacciati .
la testolina ascondon sotto l'ala;
le lucciolette ricamano i prati,
e canta a vespro la fulva cicala.
Traversa il cielo un vento accidioso,
della sua meta incerto e senza lena;
al suo passaggio il bosco pensieroso
saluta si, ma rispettoso appena.

Commenti

Potrebbero interessarti