Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Bianchi e Giaroli 
L'estate

E' la stagione più calda dell'anno.
 Il sole ardente fa maturare nei campi
il grano; le spighe piene e mature
 sembrano d'oro.
 Il contadino le guarda e, vicino al raccolto,
 dimentica le fatiche passate.
E' la stagione dei temporali,
degli acquazzoni, delle grandinate.
Spesso le grandinate distruggono in pochi minuti,
coi raccolti, le fatiche di molti mesi.
 Il contadino le teme come il peggiore flagello.

Commenti

Potrebbero interessarti