Login

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Gli ultimi bagnanti

Venne l'autunno: si era levato il primo vento gagliardo. In cielo si incalzavano lembi di nuvole sottili e grigie.
Il mare fosco, sconvolto, era tutto coperto di schiuma.
Onde altissime si avvicinavano con terribile inesorabile calma, si incurvavano maestosamente formando una cavità verde-cupa lucida come il metallo, poi si rovesciavano sulla spiaggia con fragore di tuono.
La stagione era finita. Quella parte di spiaggia di solito gremita d'una folla di bagnanti, già quasi sgombra di cabine e con pochi seggioloni di vimini pareva ormai morta.
Ogni tanto un gabbiano sfrecciava sul mare gettando il suo grido di uccello rapace.


















































Commenti

Potrebbero interessarti