Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Monti
Ahi sconsigliato

Ahi sconsigliato! ahi forsennato! e dove,
dove son tratto dal furor di questo
tremendo affetto? In lei sepolto, in lei
sola è sepolto il mio pensier. Quest’occhi
altro non veggon che sua dolce immago;
altro nel core risonar non sento
che l’amato suo nome, e tutto apparmi,
se lei ne traggi, l’universo estinto.


da Versi, Pensieri d'amore, VI


Poesia di Vincenzo Monti, poesie di monti, poesia di vincenzo monti, poesia di monti.