Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Quanta tristezza goccia
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Quanta tristezza goccia

Quanta tristezza goccia

sul cuore degli uomini!

Solo ieri con ricca punteggiatura

distillavo la mia esistenza,

che oggi come erba falciata

sulla nuda terra s'adagia.

Che pena al pensiero

di non fare in tempo, forse, a donarti

ancora le violacee more di rovo,

agrodolci come un amore di primavera,

come il cestello ricoperto

dal fragilissimo velo,

tessuto di parole d'oro

battute fino all'infima lamella!

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti