Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Psicoanalisi

Pretendi di guarire la mia anima

che più del corpo si ammala

e mi spiattelli in segni e simboli

quel che dentro vacilla.

Dissacri tutto, provi a tradurmi

parole che nella profondità

dell'anima non trovi, perché 

vi ribolle soltanto un magma

senza linguaggio, perché vi cresce

una radice di ragione e follia.

Ti illudi di avermi tracciata 

la strada della salute, quando

al contrario mi hai spento la magia

della vita, chiudendo il silente

orizzonte dove la parola è ancora

sepolta nella oscurità della notte.

Così trovo le mie vie rotte

e il mio sapere avvolto in una eterna

spirale tra fitti rami intrecciati.

Anima, luce del mattino del mondo,

cosmica follia, il cui occhio

guarda il mondo appeso a un filo

sottile di razionalità.

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti