Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Un amore adolescente

Di te la memoria eredita

il passo gentile, la voce

e il sorriso, ma non il cuore

che donasti all'altro.

Pensieri e promesse il vento

di primavera li portò via,

petali di fiori di mandorlo.

Vidi volare le tue parole

insanguinate come papaveri

che d'un tratto riempirono

il campo del mio animo

semplicemente non arato.

Invano attesi la rugiada

del pentimento. Non lacrime

nei nostri occhi, ma scaglie

di luce di crisantemi che

seppellirono un amore adolescente.

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti