Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/poesia-di-vincenzo-fiaschitello-tra-i-cipressi-del-camposanto.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL3BvZXNpYS1kaS12aW5jZW56by1maWFzY2hpdGVsbG8tdHJhLWktY2lwcmVzc2ktZGVsLWNhbXBvc2FudG8uaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Vincenzo Fiaschitello  
    Tra i cipressi del camposanto

    Dove piove l'ombra dei cipressi

    a passo lento mi muovo

    e cerco un marmo e un nome

    nel camposanto che silenzioso

    dorme sulla collina. Scricchiola

    la ghiaia sotto i miei piedi

    sul sentiero che si allunga anno

    dopo anno. Sospira una mamma 

    e un crisantemo poggia

    accanto alla foto del suo bambino:

    così piccolo, già eterno, con scarpette

    numero ventisette, senza calzette.

    Tra le lacrime un velo di dolore

    sul suo volto brilla.

    Commenti

    Potrebbero interessarti