Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Stelle

Occhi e orecchi dell'azzurro cielo
decifrate i geroglifici delle stelle
e udite il loro sommesso canto.
Stelle,
sirene ardenti del cielo
che gli dei vollero lontano
a navigare nello spazio immane!
Nobili, eterne stelle,
contemplate le umane miserie
sempre uguali lungo il breve
tratto di strada che ci è dato.
Tutto in voi sta già scritto
sin dall'inizio dei tempi.
Ci ammalia il tremolio della vostra
luce e il profondo azzurro dove
mirabilmente siete cucite.
E questo ci basta nell'attesa
della nostra resa, come foglie
d'autunno al primo freddo.