Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Se la morte ti partorisce


Pensare che la morte 

possa partorirti,

ti fa conciliare con la vita

che con dita lunghe

e affusolate  ti ha accarezzato,

ma anche accecato.

E tu a lungo hai sorriso e pianto,

vorrei vedere il viso tuo

quando nasci la seconda volta.

Non avrai riso strambo,

ma serio,

col solo desiderio di specchiarti

in luce nuova che mai hai conosciuto:

Commenti

Potrebbero interessarti