Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

uccello limone
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Salisti su quel colle

Salisti su quel colle,
là dove splendeva il primo sole,
là potevi guardare l'orizzonte
e parlare alla brezza di primavera
e ti chiedevi, con il cuore colmo
di ansia, perché il corso della vita
fosse così breve e se il cielo potesse
concederti altra possibilità,
altro futuro..
Dalla valle, tra pini e betulle,
saliva il ronzio del paese
che si svegliava.
Nell'aria ondeggiava il richiamo
di un passero che volava
da una fronda all'altra, instancabile
e allegro.
" Se sei tu -dissi- piccolo passero,
che, come assicura l'ornitologo,
hai percorso immense distanze,
attraversando mari e terre,
davvero meriti una compagna
che con amore ascolti la storia
della tua lunga avventura.
Insegnami, creatura del cielo,
a sfogliare i giorni rimasti
come fiori di natura amica!"