Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

grano
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Ritorna come nuvola

Ritorna come nuvola
spumosa e bianca
dal vento spinta
la memoria di un campo,
di un mare di grano
dove vele si fanno
le ali dei colombi
che nella luce straripano.
Il vento di tarda primavera
lieve pettina le spighe
e le inclina tra i papaveri,
rosse acute ferite nell'onda
gialla che al sole brilla.
Fasciato di solitudine,
cerchi rifugio nel cono
d'ombra di un alto carrubo
ai bordi del muro che separa
l'ampia brughiera
dove mucche ruminano
erica e trifoglio.
Un giorno attendi di chiara
luce di là degli infiniti giorni
che navigano nella incomparabile
liquida bellezza dell'eternità.