Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Marzameni
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

Quel che ti diceva il mare di Marzamemi

Amico, breve dura il corso della vita
che ti dona la natura,
un viale di cipressi che s'inerpicano
lungo una altura.
E ciascuno se ne va, anche se colmo
di errori e rimpianti,
con la gioia di cogliere la verità che sempre
si è tenuta velata.
E forse nell'istante supremo ti accorgi
che quel che per tutta
la vita hai chiamato verità altro non era
che un garbuglio di nespole
e parole, di miglio e loglio, di miele e sale
che ha impastato le tue ciglia.
Meglio, allora, che ricordi quel che ti diceva
il mare di Marzamemi
quando al tuo orecchio poggiavi la conchiglia.
Se hai visto più tramonti
che albe hai lavorato e sognato, se più albe
che tramonti hai reso lungo
il giorno di duro lavoro e forse il sonno mai
ebbe il tempo di conciliarsi con la dolcezza
dei sogni del mattino.