Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Paese il cui nome 

Paese il cui nome è impresso

come matricola indelebile

sulla mia pelle e quale bocciolo

di fiore , dolce e leggero, nella luce

vitale dello spirito che chiede

amore e ritorno.

Le tue profonde strade nel pensiero

percorro, verso l'alto e verso il basso,

lungo le case bianche strette le une

alle altre come sorelle gemelle,

strade del mio paese che alle prime albe

di primavera portavano più 

di un papavero sui cigli dei muri

dove ancora è stampata l'ombra delle

 mie corse, antico segno di fedeltà.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti