Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello - Nome non hai più
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Nome non hai più

Nome non hai più,

ma il suono della tua voce

mi giunge ancora all'orecchio

come il gridio allegro

delle rondini radenti i tetti.

L'azzurro sguardo dei tuoi occhi,

che presero a prestito

il colore dei nostri mari e cieli,

mi porta in cuore una ferita antica.

Sei una conchiglia ricamata

che custodisce armonie

di suoni e di colori per rendere

meno triste il cammino del sole

e per non svegliarci dal sogno

della nostra vita.

Ma tu non hai più nome!

Commenti

Potrebbero interessarti