Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

castello aragonese 2
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Le clarisse di Ischia

Chiuse nel convento di clausura delle clarisse,
fanciulle di nobile famiglia meditavano
e pregavano sull'isolotto del castello aragonese
che vide i fasti del matrimonio di Vittoria
e il fuoco del cannone inglese.
Non ha cancellato il tempo la memoria
di quelle vergini rapinate della loro libertà,
una memoria immersa in ampi vortici
di silenzio, se solo dirigi i tuoi passi
sotto la chiesa a visitare il cimitero.
Non lapidi di marmo, ma sedili di pietra
dove le consunte suore venivano poste
sedute a scolare per scontare una vita
di primogenitura. Nella stanza ipogea
scendevano le consorelle a conoscere
la devastante sorte della carne, sotto
le vesti che trasudavano dolorose solitudini.