Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
La pazzia del nascere

Non c'è nulla nella natura

senza la pazzia del nascere:

anche nel minuscolo filo

d'erba del più sperduto angolo

del pianeta si fa strada la vita,

inarrestabile guerra vittoriosa 

sul niente. Su quel tenero

inutile stelo leggi il lento

risveglio dal profondo sonno

di una dea che con sovrumana

forza scava e percorre sentieri

tenebrosi tra gli strati neri

della terra ingorda di sole.

Proserpina dagli inferi sali:

 porta il tuo sorriso a rivestire 

di gioia ogni cosa, pur se fragile

e murata da un comune destino

che si assottiglia come la luce

del giorno che volge al tramonto.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello