Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


alba
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
La luna d'estate 

Alla finestra occhieggia
la luna d'estate,
bianche lenzuola attendono
sul lettino il bambino
che sonnecchia
tra le braccia della madre.
Un cane abbaia
a ombre che minacciano
il suo spazio.
Di suoni e voci risuona
la vicina piazza.
A così tarda ora, un tempo,
le formiche dormivano,
ora alla luce dei lampioni,
laboriose più del giorno pieno,
non conoscono sosta.

Potrebbero interessarti