Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
L'oroscopo

Tu luna, dorata coscia solitaria,

brilli su un cielo marino

e seduci l'uomo che sospirando

ti guarda. Un bianco lenzuolo

di nuvola copre la tua nudità

e un'ombra rovinosa è pronta 

a scavarti le prime rughe.

Tu luna, con le gelide stelle,

conosci, invaso dal passato,

il futuro che ancora non è,

prepari l'ora delle attese

e la comunichi solo alle donne

che sai tu, che la vendono agli angoli

della strada: l'ora degli amori

e dei dolori di una vita.

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti