Login

Poesie
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
L'imbrunire

In lontananza il mio sguardo
scrutava l'imbrunire
impastato nei muri a secco
che separavano i campi
di sconosciuti contadini,
impastato nelle piante che flessuose
dondolavano al vento,
nelle capanne dei pastori,
nel lungo latrare dei cani,
nei primi lumi che qua e là
s'accendevano sulle colline.
Non avevo mani per frugare
nelle tasche del cuore,
per raschiarne la scorza.
Lasciando quei luoghi ancora
poveri di asfalto e di cemento,
pensavo di scampare alle prime
delusioni della giovinezza.
Vennero sogni di cenere e carezze!

Commenti

Potrebbero interessarti