Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

finstrafiori
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

L'altra faccia delle cose

Non so come visitare l'altra
faccia delle cose, poiché amo
più le ombre che il reale.
Non so cogliere il vero aspetto
del mondo.
Pure, oggi mercoledì, primo giorno
d'estate, ora che la luce
del mattino s'intrufola dalle persiane
e stecca a stecca incrudisce contro
il buio della stanza e in silenzio
lo inghiotte, prometto a me stesso
di guardare con più attenzione
nella luminosa aria, con la quale
la pietra del campanile della chiesetta
e della torre di questo amato borgo
è felicemente sposata.
Ma ecco il fallimento è già pronto!
Dalla mia finestra quella architettura,
quella pietra, contro il mio volere,
è con l'acqua del laghetto che si sposa
e tutto io vedo rispecchiato in dolce
tremolìo.