Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

panchina
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Inalterata giovinezza!

Inalterata giovinezza!
Ancora oggi come allora
non c'è cammino lieve
che non si ammali di malinconia.
Ogni parola che sulla carta
tracci, non vuole abbracci
con atre, superba se ne sta
fissa a scrutare il tempo
che se ne va
e poi dalla realtà si stacca
come pelle bruciata dal sole.
Vuole essere solo un soffio,
un suono e nulla più.
Ma se il cuore va in pellegrinaggio,
la parola è pronta ad amare
e diventa preghiera,
fiato di Dio che risveglia e perdona.