Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

filo di ragno
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Il tuo silenzio

Il tuo silenzio ovattato scende
quasi invisibile filo di ragno
che dondola innanzi ai miei occhi.
Prigioniero vi si imbriglia
il mio pensiero..
Qualcuno dice: che imbroglio
la vita! Un amore che si riduce
a un uccello che muore in chiusa
voliera senza luce né aria.
Presto non sarà più così!
Ci sarà chi si perderà per le strade
del cielo. Chiederà alle stelle
per fare un buon rientro,
se non vorrà proseguire per la rotta
senza ritorno.
Quanto infinito premerà sul suo cuore!

Potrebbero interessarti