Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

amore universale
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Il poeta

Della causalità il poeta spezza
la catena, ma chi meglio di lui
la ricompone anello dopo anello?
Chi più di lui, dopo aver mescolato
il mondo, lo rifà colorato dell'azzurro
della fantasia, tale e quale?
Il mondo lo puoi rivoltare, scaldarlo
a fuoco lento o vivo, resta sempre
lo stesso con il dolore, con la gioia
e il sorriso, con l'amore!
Interroga il poeta:- "Ma tu lo ami
il mondo?" Ti risponderà:
-" Sicuro che lo amo, per questo
ne scrivo tutti i giorni, amo
tutte le montagne, tutti i verdi
prati e le città, ma più di tutti
amo il mio paese, che ha tanti
campanili che come steli d'erba
si alzano impavidi verso il cielo,
anche quando non c'è nemmeno
un raggio di sole!"