Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Giovani mamme

Giovani mamme,
bimbe di ieri, appena uscite
dall'infanzia, che a scuola
portate i vostri piccoli
sorridenti o recalcitranti,
sentite il peso di un'ansia
che nel sangue vi scorre.
L'asciugate ogni mattina
con altre che vi furono compagne
nei confini di strade e piazze
del paese, dove su un muretto,
in crocchio, d'amore ragionavate
del tempo dell'avvenire.
Gli anni come candele si consumano,
ma nel vostro viso
non c'è l'ombra di una ruga!