Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Due vigili cipressi

Nel giardino della mia casa

due vigili cipressi chinano

le chiome al vento e sembrano

dire che sì, resteremo a lungo

dopo di te, ma infine finiremo

anche noi. Tempesta o uomo,

tuttavia, la morte non sarà

dissimile dalla tua. T'inganni,

dunque, se nutri invidia,

se neghi pietà perché pensi

che mente non abbiamo né cuore,

che non viviamo accanto all'ansia

che vi consuma. Anche noi amiamo

il passeggero canto della vita!

Commenti

Potrebbero interessarti