Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Così tramonta la vita


Queste umide stelle che la notte
ha partorito mi tolgono il fiato
e d'ebbrezza cosmica colmano
il cuore nell'attesa di un infinito,
ultimo vicolo di luce.
Così tramonta la vita e quando
credi che tutto ti è stato donato
e voltando indietro lo sguardo
sei capace di sorridere, allora
puoi dire:- Eccomi sono pronto!-
Un pallido ricordo è il cielo
madido di pioggia dell'infanzia,
un dolore necessario l'aver pagato
i nostri affetti con libera moneta
di tristezza, d'angoscia per le minacce
di catastrofi, di nostalgia per le perdite,
di amarezza per l'inappagato, di tormento
fonte e di inquietudine. Tutto è giunto
al termine e non si può sfuggire al vuoto
e al senso della polvere e del non-essere:
nulla resta, se non d'evaporare nel cosmo.