Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

alberialti

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Beniamino del Tempo

Anche se tu sei un beniamino
del Tempo, non illuderti:
le rughe di notte scavano
sentieri che restano nascosti
e poi d'improvviso si aprono
come autostrade.
Mitragliano il tuo viso
angosce e turbamenti,
traballano i tuoi denti, incanutisce
la tua testa, non sei più capace
di sognare chi ha intrecciato
le radici con le tue
e provi inutilmente a stupirti
della goccia d'acqua che scivola
sul vetro della finestra.
Guardi i monti che trafiggono
le nuvole o, forse, le nuvole
che assediano i monti.
Se solo soffia il vento, vengono
meno le alabarde: ci sono pini e faggi;
se solo soffia il vento, è presto
tolto l'assedio: i grigi destrieri
rapidi si allontanano e si perdono
in lontananza.

Potrebbero interessarti