Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/nel-crepuscolo-della-vita
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL25lbC1jcmVwdXNjb2xvLWRlbGxhLXZpdGE=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Vincenzo Fiaschitello
    Nel crepuscolo della vita

    Nel crepuscolo della vita

    quando l'essenza dell'uomo

    sempre vaga per i cieli alla ricerca

    di un Dio o dei tanti dei defunti,

    tu poesia, t'innalzi come

    mattutino vapore dalla nuda terra.

    Sei fiamma che effondi gli aromi

    di ciò che bruci: mi fai risalire

    le scale dell'infanzia, saltare

    la valle dei sogni della giovinezza,

    zoppicare sui terreni scoscesi

    della maturità. Ora la tua voce odo

    nel silenzio di questi giorni tardi e rudi.

    Disperse per questo cielo di azzurro

    pastello povere parole che nulla

    sanno dire del perduto amore, inabissato

    nella profondità insondabile della luce.

    Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

    Commenti

    Potrebbero interessarti