Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello La mia allegria
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
La mia allegria

Inguaribile malinconia è

la mia allegria, se penso

che ogni armonia del mondo

sotto il giogo della forza giace,

fredda durezza che rende miseri

vinti e vincitori.

Un amaro destino è seminato

in noi, travolge senza limiti

né confini, congela le morti

incapaci ancora di vincere.

Si lotta a cuore aperto perché 

ci ripugna cadere nel nulla,

essere cosa tra le cose,

polvere e cenere, quando appena

un'ora prima gli occhi godevano

i colori della primavera,

le mani carezzavano i capelli

della sposa, le braccia alzavano

al cielo il bimbo nato dall'amore.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti