Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

autunno
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Intristiscono le foglie

Intristiscono le foglie
d'autunno, inutilmente vi batte
il pallido sole finché
il vento le porta a cadere lontano.
Cadono, piccoli aquiloni
tenuti dai fili di invisibili bambini.
Non hanno carne i bambini,
non sanno le foglie appassite
che sono dentro la morte.
Il lamento di madri sconosciute
si alza nell'aria
e corre entro il labirinto di un dolore
che non conosce sosta.
Toccano le madri le braccia di bambini
che spezzano fili di aquiloni
e parole sulle loro bocche.
Attorno tutto sanguina e il lamento
si acquieta dentro l'amore che sa
di canto e di vento.