Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Il Sotto e il Sopra

Guarda sotto le apparenze,
mi dicevano a destra e a manca.
E' il tuo grande sogno che ti stanca.
Prendi il dolore per la collottola,
saltagli addosso, diventerà
di vergogna rosso, vedrai che più non torna.
Sapevo un tempo che il Sotto aveva
il nero, aveva il male.
Perché guardarlo? Preferisco il Sopra
( pure il prefazio nella messa dice:
"Sursum corda" )
E poi vuoi mettere come è bella
la meta! Sì, m'interessa di più
la metacognizione, la metariflessione,
anche se debbo navigare tra le nuvole
e abbandonarmi alla metafisica!