Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Giunge la schiuma marina

Giunge la schiuma marina

a lambire il bianco candore

dei tuoi piedi nell'attesa

che l'intemerato sole col calore

dei suoi raggi baci l'intero

tuo corpo. Gabbiani spiumati

dal vento volano bassi sulle onde:

solo, sotto un cielo odoroso

un passero di palma in palma

cantando va, infischiandosi del mondo

e dei campi del sogno dove per noi

crescono come erbe selvatiche,

assurde storie che fanno ardere di piacere

e piangere di dolore senza lacrime.

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti