Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Dall'altro lato del tempo

Ora non mi resta che esplorare

solo la notte, sento la nostalgia

di quel che è stato tra il giorno

che tramonta e il buio che va

nascendo, tra il sonno e il sogno.

Una goccia di luce trema e scivola

lungo il fiume della notte,

mentre le nostre ombre, lontano

dal sorriso della luce, si nascondono

nel mistero dall'altro lato del tempo.

Invano frugo lungo il suo pendio

con i miei calzari ormai sporchi

della polvere di tutti i sentieri.

Ma forse anche il nulla è un'illusione

come la vita!

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti