Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Attorno alla naca
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Attorno alla naca

Attorno alla naca

una madre canta

per il suo bambino

posato tra le fasce

amorosamente

e immagina per lui

frementi purpuree

ali prementi alle 

spalle dei venti

e propizie api

che lascino sulle

sue labbra il loro

dolce veleno.

Ma i futuri eventi

nessuno può conoscere,

saranno come il dio li vuole,

come un Anubi che a turno

latra morde e lecca.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti