Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Al monastero delle clarisse

Tra le tortili liste
delle barocche ringhiere,
sorridente scorreva il tuo viso
e io vedevo volti
di biacca di suore e udivo
cantilene di preghiere vespertine
che lente
salivano come il vento del meriggio.
Era la vita che guardavo
nel vuoto intero
di un sol giorno
e mi sembrava così vero
questo breve
soggiorno sulla terra. All'ombra
della sera
l'antico monastero delle clarisse
si preparava
al sonno della notte
sotto il brusio lucente
delle stelle,
una per ogni suora
vissuta tra quelle mura.