Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Ugo Foscolo
Il Pomo
VI


Pomo ch'io colsi, e Cloe,
Da un arbuscel gentile,
Che a quei dei verde aprile
Non può invidiare i fior,

Pomo ch'effigia e mostra
Del volto tuo la rosa,
Ti dona, o Cloe vezzosa,
Con la mia mano il cor.

Mel chiese or or con Clori
La bruna Nice e Irene,
Ma il pomo sol conviene,
Mia bionda amica, a te.

Così fra Tirsi e Dafni
Da te ottenessi io fede....
Ma tu ti sdegni; ahi! chiede
Un cuor quel che ti diè.